aidi

Riprenditi la città

concorso
Internazionale
5a edizione

Riprenditi la città – foto Filibeck bn

lighting designer del Teatro alla Scala

Marco Filibeck

Marco Filibeck diplomato in lighting design presso il Teatro Comunale di Bologna lavora al Teatro alla Scala dal 1985, dove è stato poi nominato Lighting Designer  nel 2009.

Ha coordinato e progettato l’illuminazione  per importanti produzioni create dai più importanti registi d’opera: Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Yannis Kokkos, Alfredo Arias, Franco Zeffirelli, Pier Luigi Pizzi, Robert Carsen, Robert Lepage, Debra Warner.

Molte sono le produzioni di balletto : Passage di Misha Van Hoecke al Teatro Strehler di Milano, La Sylphide di Pier Lacotte e Aurélie Dupont, Vanitas di Fabrizio Monteverde, Casanova di Schiavoni, Raymonda di Petipa, L’altra metà del Cielo di Marta Clarke e la musica di Vasco Rossi al Teatro alla Scala, Il Mare in Catene da Ventriglia alla Biennale Danza di Venezia, Schiaccianoci di Watkin e Di Bagno e Coppelia da Balanchine e Guidi di Bagno al Semperoper di Dresda, Romeo e Giulietta di McMillan al Teatro alla Scala e Teatro Bolshoj di Mosca, Tema e Variazioni, The Cage, Sacre du Printemps di Maurice Béjart al Teatro Real di Madrid, Excelsior di  Ugo Dell’Ara presso l’Opera Garnier di Parigi, Giselle da Silvie Guillem a Los Angeles a Orange County di Los Angeles, al Lincoln Center di New York e alla Royal Opera House di Londra, Don Chisciotte di Derevianko e Guidi di Bagno a Teatro del Maggio di Firenze, Don Chisciotte di Rudolf Nureyev a Telmex a Guadalajara e Auditorio Nacional di Città del Messico.

Ha progettato l’illuminazione per le produzioni di balletto  con protagonista Roberto Bolle: Ondine al Teatro alla Scala, Roberto Bolle & Friends in tour in grandi luoghi  di interesse e famosi siti archeologici come al Colosseo a Roma, Piazza Plebiscito a Napoli, Piazza Duomo a Milano, Valle dei Templi di Agrigento, Terme di Caracalla   a Roma, Teatro Greco di Taormina, Sferisterio di Macerata  e  all’Arena di Verona.

Produzioni recenti e significative d’opera al Teatro alla Scala sono: Viaggio a Reims di Ronconi e Gae Aulenti, Simon Boccanegra di Tiezzi, Boheme e Aida di Franco Zeffirelli, Der Rosenkavalier di Wernicke, Faust di Nekrosius, L’occasione fa il ladro da Ponnelle, La Donna del Lago di Luis Pasqual, Attila di Lavia, Oberto di Pier’Alli, Così fan tutte di Guth, Wozzeck di Jurgen Flimm.

Altre opera importanti produzioni sono Zauberfloete e Carmina Burana di Mietta Corli al Teatro Coliseu di Porto Città in Portogallo, Madama Butterfly di Michieletto a Teatro Regio di Torino, Quartett di Alex Ollé-Fura des Baus al Teatro alla Scala, Wiener Festwochen, Amsterdam Holland Festival e Teatro Colon di Buenos Aires.

Con Marco Gandini ha progettato l’illuminazione per Cavalleria Rusticana alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana A. Ciampi per l’inaugurazione e riapertura del Teatro Goldoni nella città natale di Mascagni di Livorno, Betulia Liberata di Mozart a Salisburgo Pfingsten Festival come prima, messo in scena la versione diretta da Riccardo Muti , Così fan tutte alla New Israeli Opera di Tel Aviv, Simon Boccanegra al coreano National Opera di Seoul diretta da Chung, Un Ballo in Maschera e Viaggio a Reims, sia per l’inaugurazione al Teatro del Maggio a Firenze.

Filibeck ha creato il design di illuminazione per arte, moda e mostre fotografiche: Milano Moderna al Palazzo della Triennale di Milano, Alvar Aalto di Enrico Baleri alla Fiera di Milano, Dolce & Gabbana Haute Couture Fashion Show a Taormina.

Marco Filibeck è insegnante di Lighting Design presso il Teatro alla Scala, Accademia di Brera e il Politecnico di Milano.

www.filibeck.it